Concorrenza: sui notai non rimane che il Colpo di Stato!

Non c’è bisogno di ripetere qui quanti e quali danni, e di quale gravità, verrebbero causati all’economia italiana dall’abbandono da parte dello Stato del suo controllo e della sua presenza negli atti di compravendita immobiliare, gabellati dagli autori del rivoluzionario progetto come “atti di trascurabile valore”. Mi permetto di rinviare ai numerosi interventi che lo […]