coltivatore notaio d'ambrosio

Coltivatore diretto e imprenditore agricolo professionale. Quali vantaggi?

Per coltivatore diretto s’intende l’imprenditore agricolo che si dedica direttamente e abitualmente alla manuale coltivazione dei terreni, in qualità di proprietario, affittuario, usufruttuario, enfiteuta, e/o all’allevamento del bestiame ed attività connesse. Per Imprenditore Agricolo Professionale s’intende colui il quale, in possesso di adeguate conoscenze e competenze professionali (stabilite dall’art. 5 del regolamento CE n. 1257/1999 […]