• L’eredità dei minori (La rubrica TV del notaio)

    minori ereditàIl legislatore ha voluto riservare una maggiore tutela ai minori in quanto ritenuti giuridicamente più deboli. Quando si apre una successione e un minore diventa erede devono quindi necessariamente rispettarsi le regole sull’eredità beneficiata.

    L’accettazione beneficiata va fatta con una dichiarazione formale inserita nei registri delle successioni presso il tribunale ed è sottoposta a termini precisi che scattano nel momento in cui il minore raggiunge 18 anni.

    Addirittura una sentenza della Cassazione ha chiarito che quando l’erede è un minore anche la presentazione della dichiarazione di successione all’Agenzia delle Entrate, pagando le relative imposte, slitta ad un anno a partire dal compimento della maggiore età.

    Il notaio Massimo d’Ambrosio, proseguendo nella sua serie di interviste al canale televisivo Vera Tv- canale 79 con il video di cui presentiamo il link in fondo a questo articolo vi spiega in maniera sintetica ma esauriente tutte le accortezze per passare indenne attraverso le previsioni di legge evitando responsabilità per i genitori o il tutore e salvaguardando l’eredità del minore e di tutti coloro a cui eventualmente l’eredità è connessa-

    Nel raccomandare di visionare il video di cui qui sotto incolliamo il link raccomandiamo a tutti i lettori di iscriversi al canale Youtube del Notaio Massimo d’Ambrosio, per essere aggiornati sulle novità, e in particolare, nel canale Youtube, di seguire la nuova playlist “La rubrica TV del notaio” dove sono pubblicati tutti i suoi interventi televisivi.

    Il notaio Massimo d'Ambrosio vi informa sempre! Votalo con 5 stelle! Grazie!
    [Voti: 5   Media: 4.8/5]
    L’eredità dei minori (La rubrica TV del notaio) ultima modifica: 2020-09-26T16:24:53+02:00 da notaio



    Vuoi interpellare il notaio Massimo d'Ambrosio per un quesito personale?

    Accedi alla sezione quesiti



    Categoria: La rubrica TV del notaio

    Articolo precedente:

    Articolo Successivo:


    © Tutti i diritti sono riservati. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale dei contenuti inseriti nel presente blog, senza autorizzazione scritta del notaio Massimo d'Ambrosio.

    Lascia un commento