• Cos’è il mutuo a SAL (Stato Avanzamento Lavori)?

    costruzioni edili SAL mutuo tranchesIl mutuo può essere chiesto non solo per l’acquisto, ma anche per la costruzione o la ristrutturazione di una casa. In quest’ultima circostanza, se l’entità dei lavori è di una certa consistenza, non si conosce esattamente sin dal principio il valore che assumerà l’immobile una volta completato. Allora la banca può proporre che l’erogazione dell’importo debba avvenire a Stato Avanzamento Lavori (SAL), cioè in più momenti. a seconda del livello di edificazione dell’immobile.

    Erogazione del mutuo in tranches

    Il mutuo SAL è quindi un mutuo ipotecario edilizio a stato avanzamento lavori destinato alle imprese ed ai privati, finalizzato alla costruzione/ristrutturazione di un complesso immobiliare o di un immobile ad uso abitativo oppure adibito allo svolgimento di attività economica o professionale, in cui l’erogazione non è immediata ma avviene in più tranches o step, mano a mano che verranno ultimate le varie fasi di lavorazione. Il contratto verrà stipulato subito per l’importo complessivo del mutuo, definito in previsione del valore che l’immobile assumerà con il completamento delle opere, poi però le somme verranno rilasciate in tranches, man mano che il bene acquisterà valore.

    La perizia

    Per questo motivo, prima che venga erogata ciascuna tranche del mutuo, l’istituto bancario affiderà ad un proprio perito di fiducia il compito di effettuare una perizia e di verificare lo stato di avanzamento dei lavori e, di conseguenza, il valore che   l’immobile avrà raggiunto in quel momento. Il perito dovrà compiere, ogni volta, il necessario sopralluogo e compiere i rilievi del caso. Il costo di questi sopralluoghi non è di solito elevato, perchè essi costituiscono, di fatto, un’appendice della perizia principale che viene redatta in fase di concessione del finanziamento.

    Gli interessi di preammortamento

    Il mutuo SAL ha una propria modalità particolare di calcolo degli interessi, che verranno computati solo sulla somma effettivamente di volta in volta erogata e non sull’intero importo. Questa modalità prevede solitamente una fase di preammortamento piuttosto lunga, di circa 24/36 mesi, durante la quale avviene il rimborso solo degli interessi e di nessuna quota capitale. In quest’arco temporale si prevede che debbano essere ultimati i lavori. Successivamente inizia la fase di ammortamento vera e propria, il cui piano dovrà rispettare la durata contrattuale prevista. Quindi, dopo l’erogazione dell’ultima tranche, inizierà anche il rimborso delle rate (comprensive di quota capitale e quota interessi) con numero e frequenza stabilito.

    notaio Massimo d’Ambrosio – Pescara

    Cos’è il mutuo a SAL (Stato Avanzamento Lavori)? ultima modifica: 2015-11-22T19:27:19+00:00 da notaio



    Vuoi interpellare il notaio Massimo d'Ambrosio per un quesito personale?

    Accedi alla sezione quesiti



    Categoria: Info e novità immobiliari

    Tag:, , , , , , , , , ,

    Articolo precedente:

    Articolo Successivo:


    © Tutti i diritti sono riservati. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale dei contenuti inseriti nel presente blog, senza autorizzazione scritta del notaio Massimo d'Ambrosio.

    Lascia un commento