• Ecco a voi l’attesa Newsletter n. 9!

     

    È stata appena distribuita la Newsletter n. 9 del 14.11.2019 del Notaio Massimo d’Ambrosio. La newsletter, come sapete, viene inviata con una periodicità piuttosto lunga, cioè ogni sei mesi circa, a tutti coloro che vogliono essere informati delle novità giuridiche italiane e del lavoro del Notaio Massimo d’Ambrosio.

    La newsletter contiene una serie di link che rinviano alle principali problematiche sorte nel periodo successivo alla precedente newsletter, e che  rinviano anche ad alcune attività del notaio. Molto cliccato è il link che rinvia alle rassegne stampa.

    La newsletter ha solo titolo informativo, non contiene pubblicità, e l’invio molto scadenzato nel tempo ha creato un attesa ed una aspettativa considerevole tra i lettori.

    In questa occasione i lettori raggiunti sono 11.439. In fondo alla newsletter vi è un pulsante per la disiscrizione automatica dalla lista di invio della newsletter, premendo il quale, dopo sei mesi, la nuova newsletter non vi sarà più recapitata.

    Mi spiace se qualcuno non l’ha ricevuta, per errore o perché ha dimenticato di iscriversi. Raccomando quindi a tutti coloro che vogliono ricevere il prossimo numero di aprire la pagina di iscrizione  che permette di aggiungere il proprio indirizzo email all’indirizzario generale per la trasmissione della semestrale newsletter.

    notaio Massimo d’Ambrosio

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Il notaio Massimo d'Ambrosio vi informa sempre! Votalo con 5 stelle! Grazie!
    [Voti: 3    Media Voto: 5/5]
    Ecco a voi l’attesa Newsletter n. 9! ultima modifica: 2019-11-15T12:52:46+01:00 da notaio



    Vuoi interpellare il notaio Massimo d'Ambrosio per un quesito personale?

    Accedi alla sezione quesiti



    Categoria: Tutto sul Notaio d'Ambrosio

    Articolo precedente:

    Articolo Successivo:


    © Tutti i diritti sono riservati. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale dei contenuti inseriti nel presente blog, senza autorizzazione scritta del notaio Massimo d'Ambrosio.

    Lascia un commento