• La rinuncia alla proprieta’ (La rubrica TV del notaio)

    proprieta-rinunciaIl dibattito sulla rinuncia alla proprietà è sempre vivo ed acceso. Per rinuncia alla proprietà si intende una manifestazione di volontà di un proprietario, formalizzata con atto notarile, di non avere più niente a che fare con il diritto reale di proprietà di cui è intestatario. Lo stesso dicassi ovviamente quando il proprietario è solo comproprietario, cioè titolare solo di una quota del diritto reale di una proprietà di un determinato bene immobile.

    Con la “rinuncia alla proprietà” si dismette il diritto reale, lo si abbandona, e il diritto reale diventa (diventerebbe) di qualcun altro. Se il qualcun altro non c’è, in base al principio, che nessuna proprietà può rimanere senza titolare, essa è attribuita allo Stato il quale dovrà sopportare i pesi e i costi.

    Ed è chiaro poi che in definitiva tutto confluisce allo Stato, perché se c’è un valido motivo, magari economico, per qualcuno a rinunciare al suo diritto è ovvio che gli altri eventuali aventi diritto si affretteranno, subito dopo, a rinunciare a loro volta per non rimanere con il cerino acceso in mano.

    Come ascolterete nell’intervista di cui vi presento qui sotto il link, lo scrivente è un notaio tradizionale, della vecchia guardia, a cui gli hanno insegnato che tutti i trasferimenti di diritto reale sono contrattuali, sicché esigono due parti: una che trasferisce e una che accetta. Rammento che anche nella donazione, e cioè l’atto di trasferimento a titolo gratuito per eccellenza, affinché il trasferimento si compia deve essere formalizzata di fronte al notaio non solo la volontà di donare, ma anche la conseguente volontà di ricevere, e di accettare.

    Non si può negare che però esistono argomentazioni e richiami legislativi e giurisprudenziali per l’una e l’altra opposta opinione. In questo blog è stato già pubblicato un articolo tecnico, che ritengo molto dettagliato, e al quale vi rinvio. Ora il notaio Massimo d’Ambrosio è stato intervistato dal canale televisivo Vera Tv-Canale 79 e nella trasmissione spiega con chiarezza ai lettori le due opposte opinioni.

    Raccomando a tutti pertanto di perdere qualche minuto per ascoltare integralmente l’intervista del notaio Massimo d’Ambrosio che qui sotto vi riportiamo.

    Notaio Massimo d’Ambrosio

    Il blog notarile più conosciuto al mondo, con più di 500 articoli originali del Notaio!  Approfondite i temi del notaio Massimo d’Ambrosio iscrivendovi al suo canale Youtube!    Per essere sempre aggiornati sui nuovi scritti correte subito a mettere “Mi piace” sulla sua  pagina Facebook!   Se volete porre quesiti personalmente al notaio Massimo d’Ambrosio seguite le regole esposte nel blog, oppure, in alternativa, iscrivetevi al Gruppo Facebook “Notai”.

     

    Il notaio Massimo d'Ambrosio vi informa sempre! Votalo con 5 stelle! Grazie!
    La rinuncia alla proprieta’ (La rubrica TV del notaio) ultima modifica: 2021-04-12T16:55:20+02:00 da notaio



    Vuoi interpellare il notaio Massimo d'Ambrosio per un quesito personale?

    Accedi alla sezione quesiti



    Categoria: La rubrica TV del notaio

    Articolo precedente:

    Articolo Successivo:


    © Tutti i diritti sono riservati. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale dei contenuti inseriti nel presente blog, senza autorizzazione scritta del notaio Massimo d'Ambrosio.

    Lascia un commento