• Notai: chi ringraziare per lo stralcio?

    stralcio ddl concorrenza

    Il notaio Massimo d’Ambrosio, a margine del Convegno del Consiglio Notarile di Lucca ha espresso i suoi ringraziamenti a tutti coloro che si sono adoperati per lo stralcio della sciagurata norma del ddl concorrenza:

    Doverosi ringraziamenti a coloro che hanno permesso lo stralcio del ddl concorrenza. Il merito numero uno, il primo ringraziamento, a mio avviso, va, ai c.d. consumatori, alle associazioni dei consumatori  (termine brutto, non mi piace il concetto di consumatore, e bisognerebbe chiamarle associazione di cittadini) perché hanno ribaltato il meccanismo perverso del “consenso” di Renzi. La teoria del consenso dice questo:  hanno fatto un sondaggio, Renzi ha fatto un sondaggio, c’era il 60% dei cittadini che odiavano i notai, un 10% favorevole e un 30% indifferente, e Renzi ha cercato di recuperare quel consenso. Sennonchè ad  un certo punto si è reso conto che anche in questo 60% di cittadini contrari al Notariato non tutti erano favorevoli al ddl concorrenza. Questo è stato il punto fondamentale, questo ha ribaltato, ha rivoluzionato il vantaggio di carattere politico. Lannutti e Trefiletti lo hanno detto mille volte:  “noi siamo contro i notai, ci mancherebbe altro! Che siamo amici dei notai, noi? Guardateci bene!”  Però hanno capito che il ddl concorrenza andava contro l’interesse dei cittadini, sicchè quel 60% si è ridotto, e il Governo ha capito che forse non avrebbe ottenuto questo grande effetto politico che sperava.

    Secondo ringraziamento alle Associazioni notarili, tutte, Federnotai, qui presente, l’Associazione Giovani Notai (Asign), i Notai Cattolici (Ainc), gli agguerritissimi del Sindacato Sociale Notarile, persino l’Assnip (Associazione Nazionale Notai in Pensione), tutti, tutte le associazioni… chiedo scusa non vorrei dimenticarne qualcuno…. ecco c’è anche Notaract, sicuramente molto importante, con il collega Vito Pinto, che è sicuramente una star della televisione, e  che ci ha aiutato moltissimo. Tutti,  tutti allo stesso livello, anche se ciascuno ha fatto cose diverse, ma tutti secondo quello che potevano fare. E tutti  si sono messi col coltello tra i denti, e hanno cercato di combattere per la difesa della categoria.

    Scusatemi se non ringrazio il Consiglio Nazionale del Notariato, non perché , anche lui, non si sia dato da fare, ma semplicemente perché io ignoro che cosa abbia fatto, nessuno me l’ha detto,  perché il principio del Consiglio Nazionale, come sapete, è stato quello dell’assoluta riservatezza.

    notaio Massimo d’Ambrosio – Pescara

    lucca_giornata_delle_professioni_3_10_2015_2

    Il notaio Massimo d'Ambrosio vi informa sempre! Votalo con 5 stelle! Grazie!
    Notai: chi ringraziare per lo stralcio? ultima modifica: 2015-10-06T22:22:20+02:00 da notaio



    Vuoi interpellare il notaio Massimo d'Ambrosio per un quesito personale?

    Accedi alla sezione quesiti



    Categoria: Notai e liberalizzazioni

    Tag:, , , , , , , , , , ,

    Articolo precedente:

    Articolo Successivo:


    © Tutti i diritti sono riservati. È vietato qualsiasi utilizzo, totale o parziale dei contenuti inseriti nel presente blog, senza autorizzazione scritta del notaio Massimo d'Ambrosio.

    Lascia un commento